BIMESTALE DI CULTURA E INFORMAZIONE SUL MONDO DELLA SANITA'     -      RIVISTA DEI CAMILLIANI D'ITALIA

KzmAdvertise Applet

 RICERCA IN ARCHIVIO


 

 EDITORIALE


Getta sul Signore
il tuo affanno
di D. Fantin
 
 L'OPINIONE


La fragile Realtà
di L. D.  Tosi
 
 DAL MONDO CAMILLIANO


I Camilliani in America Latina (5)


Bambini e donne D'Africa
 
 PENSIERI DELL'ANIMA


le parole di Dio:
I dieci comandamenti
di A. Wodka


La preghiera del Sofferente:
Signore 
fa che io veda
di G. Ravasi
 
 EXPLORER


Ora et Labora
 
 RUBRICHE
Psicologia
dell'età evolutiva


I primi
due anni di vita

Grafologia e Psicosomantica


Nascondersi dietro i ricci
Scienza e salute


Il mondo
non è un teatro
Arte e tempo libero


Il Luminioso medioevo
Donna oggi


Ripudiamo
la "solitaria Sovranità"?
Nel mondo 
degli anziani


Forse segretamente li invidiamo
Il Racconto d'autore


Il Risorto
 
LA REDAZIONE
DI MISSIONE SALUTE
 

BAMBINI E INTERNET
STOP AL SITO CATTIVO
di Domenico Fantin
Navigando in rete si trova di tutto: pornografia, immagini violente, persone malintenzionate.
 
I bambini che navigano su Internet da soli sono più di un milione e sono esposti ai maggiori rischi. 
Un software può proteggerli, anche se da solo ovviamente non basta.

 

L'OPINIONE
LA FRAGILE REALTA'
di Lore Dardanello Tosi  
Uno dei motivi della depressione galoppante che infesta sempre più il nostro animo è indubbiamente il fatto che così come siamo non ci piacciamo. Vogliamo essere qualcun altro. Vogliamo diventare chi non siamo.

La nostra è una società di scontenti. Chi si considera povero vuol diventare ricco. Chi è convinto d’essere brutto vuol diventare bello. La donna vuol diventare uomo. L’uomo vuol diventare donna. Il contadino vuol diventare operaio. L’operaio, impiegato. Quest’ultimo vuol diventare un divo dello spettacolo e tutti quanti, con poche eccezioni, vogliono comparire in televisione. .....





Cosa 
dovrebbero insegnare i Preti



Il male 
oscuro


Troppe “sentinelle” oggi mettono in guardia
contro i pericoli rappresentati da certi teologi eretici (o presunti tali). Ma le stesse non alzano la voce,  quando sarebbe doveroso, per gridare contro l’ingiustizia, la corruzione e la disonestà dilaganti.  ...


Ansia e depressine a rischio soprattutto la terza età ...







L'uomo della pace




Nonostante possa essere ritenuto da alcuni un residuo di epoche remote, il saluto resta un segnale che invita alla convivenza pacifica. Sorge sempre spontaneo, tanto da essere diventato parte del nostro  essere: quanto basta per giustificarne l’esistenza.













 

 





 

 









 ANNO XVI n. 2  MAR-APR

copertina

NUMERI PRECEDENTI

 

Abbonati a Missione Salute
  ATTUALITA'  
Cosa dovrebbero insegnare i preti.
di A. Pronzato
Il Salto generazionale
di S. Spini
Stop al sito Cattivo
di D. Fantin
Un traguardo possibile
di R. Vegetti
Lo sguardo dell'amore
di A. Galli
Roma nel terzo millennio
di A. Sassone
Filosofo e insegnante
di F. Mola
Musica e colori 
di C. Sabatini
Sentinelle marziali
di A. Del Prete
Il Signore
della libertà

di N. Benazzi
L'uomo della pace
di M. Bizzotto

  MEDICINA  
Il male oscuro
di  P. Salari
Perché 
proviamo dolore

di M.G. Lo Monaco
Verruche?
Ci vuole pazienza

di A. Magnani
Il Pianeta sanità visto da:
Bruno Laganà

di  P. Piersanti
e V. Markaki
Caleidoscopio Sanitario
di G. Meneghello